Iscriviti alla Newsletter

ecospotandroid

Musica di sottofondo nei siti Web ? Pessima scelta !

Inserire la musica come sottofondo dei siti è quasi(ma togliamo anche il quasi) sempre una cattiva idea. Ci sono delle eccezioni: ad esempio siti dove comunque il visitatore vuole un'esperienza multimediale molto ricca. In tutti gli altri casi, compresi quelli che possono essere definiti "siti emozionali", inserire una musica di sottofondo è sconsigliabile per i seguenti motivi:

Inserire la musica come sottofondo dei siti è quasi(ma togliamo anche il quasi) sempre una cattiva idea. Ci sono delle eccezioni: ad esempio siti dove comunque il visitatore vuole un'esperienza multimediale molto ricca. In tutti gli altri casi, compresi quelli che possono essere definiti "siti emozionali", inserire una musica di sottofondo è sconsigliabile per i seguenti motivi:

 

  • Inserire la musica come sottofondo dei siti è quasi(ma togliamo anche il quasi) sempre una cattiva idea. Ci sono delle eccezioni: ad esempio siti dove comunque il visitatore vuole un'esperienza multimediale molto ricca. In tutti gli altri casi, compresi quelli che possono essere definiti "siti emozionali", inserire una musica di sottofondo è sconsigliabile per i seguenti motivi:
  • E' invadente: una musica in sottofondo di un sito può interrompere ciò che l'utente stava precedentemente ascoltando. Molti infatti amano ascoltare la musica con il PC, o magari usano il microfono per parlare con altre persona usando Skype o Facebook.
  • Consuma molta banda. Ormai la banda non è più considerata un grosso problema, perchè molte persone hanno ormai l'ADSL anche se ci sono ancora molte persone che non possono averla perché la zona dove abitano non è servita. Ma più che altro, se avete un contratto di hosting web che prevede un limite di banda ed il vostro sito è molto visitato, rischiate di superare quel limite, e quindi vi ritroverete a pagare un costo aggiuntivo per il maggior consumo di banda.
  • Non tutti i browser e sistemi operativi supportano correttamente i contenuti multimediale: ci sono molti browser vecchi che possono avere problemi nel riprodurre la musica. Inoltre, se la musica è inserita in un componente Flash ad esempio, i computer Macintosh o Linux spesso non supportano il plugin di Flash correttamente su alcune versioni di browser. tra l’altro Flash è ormai mal supportato
  • Tutto rallenta: avere la musica che suona di sottofondo può rallentare le performance del sito, specialmente su computer non molto potenti, o su portatili che vanno in modalità "risparmio energetico" per consumare meno batteria. Quindi la navigazione all'interno del sito può diventare più lenta del normale, con reazioni tutt'altro che positive nei visitatori.
  • E' poco professionale: avere una musica di sottofondo nei siti andava di moda a metà degli anni novanta, quando la multimedialità nel web era agli albori. Oggi una musica di sottofondo viene associata ad un sito amatoriale, quindi poco professionale, oltre ad essere una cosa obsoleta.
  • C'è un motivo per cui la maggior parte dei siti non hanno la musica: è perchè hanno capito che è controproducente. Se ritenete che inserire la musica possa essere un qualcosa per distinguersi dagli altri, state attenti erchè non è sempre una buona idea. Solo perchè non avete mai visto un sito web con un gatto gigante al posto del cursore del mouse, questo non significa che voi dovete essere i primi a farlo.
  • Non tutti potrebbero considerare gradevole quella musica: tutti i gusti sono gusti, una musica che per alcune persone viene considerata piacevole, per altri potrebbe essere noiosa o fastidiosa.
  • Avete mai navigato in un sito con della musica in sottofondo?: mentre le vostre cuffie o le vostre casse strimpellano musica fastidiosa, e di girare freneticamente per la pagina alla disperata ricerca del pulsante "stop", A me si, e non è stata una bella esperienza.
  • La musica si riavvia ad ogni pagina: a meno che non usiate un frame nascosto o un javascript, la musica ripartirà da capo ogni volta che si cambia pagina, perchè in ogni pagina il componente che contiene la musica verrò ricaricato.Se decidete di optare per i frame o i javascript, avrete problemi decisamente più grossi della questione della musica: l'indicizzazione sui motori di ricerca nè risentirà, così anche il livello di usabilità e accessibilità del sito.

Lascia i tuoi commenti

Post comment as a guest

0

Persone in questa conversazione

Questo sito utilizza i cookie per funzionare e fornire all'utente una migliore esperienza di navigazione.Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella pagina della privacy. Clicca qui.

  Do il consenso.
EU Cookie Directive Module Information